DJ

Handel: A Musical Life of Devotion

todayGennaio 23, 2018 1

Background
share close

A great gift to music entered into the world on 23 February 1685 in Halle, Germany. A life of great musical interest; one filled with an unbelievable talent that would become a beacon to many throughout the European continent and span centuries past its lifetime. It is a life that would become centered around a great mystery of how the musical talent would blossom into a recognized and celebrated gift; a life that would alter the musical landscape and the spiritual worship realm in a short 24 days, and a life that would become so influential that it would dictate musical compositions for many years afterwards.

A musical life that in the beginning would find itself struggling to exist; a life that will be forever known in George Frideric Handel. It is through Handel that we credit many great musical accomplishments; accomplishments in the mixture of homophonic and polyphonic textures, through the creation of his own unique works through the process of combining German, Italian, French, and English musical traditions into his highly successful English Oratorios. And most importantly through the lasting effects of Handel’s single greatest gift to the world, and the world of music: The Messiah. But how does the work of this single musician leave such a strong impression on the music that we have today? What could possibly make the music of Handel something that would be hailed as electric, memorable, unique, and even cutting edge? And most importantly how could one person alter the musical idiom through a single twenty-four day creation of a setting of Christ’s life? Through these questions I will explore Handel’s impact on music in a way that shed’s light onto the significance of Handel as a musician, a teacher, and inventor and as a religious preserver. It is with Handel that we credit a great deal of musical advancement.

Adversity in Handel’s life was something that he encountered early on in life. At an early age Handel found himself faced with a father that did not support a career in music, in fact his father was a person that greatly hated music; noting that it was a pastime that served the sole purpose of casting a light on the weakness of character found within a person. It was his father that wished he would strive to obtain a career as a lawyer, a position that would come with a great deal of security in position and financial stability. This was something that Handel himself would have to come to terms with, because he himself was born with “signs of a fierce ambition, born of an awareness of his superiority as a musician, and with a determination to maintain his independence.” This determination to advance his musical skill became a task that took a great deal of hard work and convincing; though it was Handel’s mother that provided access to a clavichord hidden in the family’s attic. The hours spent hiding from his father in the attic, covering the strings of the clavichord with cloth to dampen the sound, allowed young George the time to practice his musical development and eventually the knowledge of how to play both the clavichord and the organ. This early study is most likely what saved the musical career for Handel, because it was during the time stuck in the attic that a young Duke passing by heard young George playing in the attic and was so moved by what he heard, that he stopped to listen. After hearing young George play the organ, the Duke pleaded with George’s father to allow him to travel to Berlin and begin to take music lessons. The young Handel began taking lessons at the age of eight, and was easily able to conquer learning the violin, composition and theory techniques, harpsichord, and reinforce the organ playing skills. By the age of 11, there seemed little that any music teacher could teach George; it was at this point that George’s father began angry and again expressed his desire for George to cease playing in the music, and to return home and do as he wished. Handel at the request of his father did in fact return home, only to arrive at his father’s deathbed. This was a dark period of struggle for the young Handel, compelled to honor his father’s wishes, George decided that it was best to keep to his studies in law; though during this same time he continued to also sharpen the musical skills that he knew he possessed. It was during this time that Handel began to write cantatas for the various churches that he was serving in as an organist. It was the service in music that called out to Handel, and by the time he reached the age of eighteen, Handel had realized that it was in fact his destiny to become a great musician noting that he was destined to improve his musical abilities and his knowledge of music.[…]

Written by: admin

Rate it

Previous post

Electronic music

Copenhagen Club Culture Box To Lose Government Funding

Nightlife in Copenhagen is set for a heavy blow as one of the city's main clubs, Culture Box, will lose a substantial amount of funding from 2017. Since 2005, the Danish government has provided the club with €240,000 (1,800,000 Danish kroner) per year, but that'll end at the end of 2016. The club describes the planned cancellation of funding as a "very hard blow" as the money goes towards bookings […]

todayGennaio 18, 2018 1

ASCOLTACI E GUARDACI

TRAMITE LE NOSTRE APP

0%
Questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di profilazione, anche di terze parti, e tecnologie affini.  Cliccando su Accetta tutti i cookie acconsenti all'uso di tutti questi cookies. Puoi modificare il consenso quando vuoi e avere maggiori dettagli consultando la nostra Cookie Policy View more
Cookies settings
Accept
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie name Active
Informativa per il trattamento dei Dati personali Redatta ai sensi del Reg. 679/2016 L’Associazione Stella Maris, con sede in Carloforte (SU), sede legale via Goito 1 Carloforte, sede operativa: Corso Tagliafico, 58 Carloforte, P.iva: 02596830923 (di seguito, “Titolare”), in qualità di Titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.06.2013 n.196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti: Oggetto del trattamento Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento – di seguito “dati personali” o anche “dati”) con la finalità di provvedere alla gestione del rapporto commerciale in essere. Finalità del trattamento I Suoi dati personali sono trattati: Senza il Suo consenso espresso (art.6 lett. b), e) GDPR), per le seguenti Finalità di Servizio: concludere i contratti per i servizi erogati dall’interessato al Titolare; adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere; adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio); esercitare i diritti del Titolare, ad esempio il diritto di difesa in giudizio; Solo previo Suo specifico e distinto consenso (art. 7 GDPR), per le seguenti finalità di Marketing: InviarLe via mail, posta e/o sms contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi; InviarLe via mail, posta e/o sms contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio business partner, compagnie assicurative, altre società collegate). Le segnaliamo che se siete già nostri clienti, potremo InviarLe comunicazioni commerciali relative a servizi e prodotti del Titolare, salvo Suo dissenso. Modalità di trattamento Il trattamento dei Suoi dati personali consta delle operazioni indicate all’art. 4 n.2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato. Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui all’art. 2 e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto, per le finalità di Servizio, e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per finalità di marketing. Accesso ai dati I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B) della presente informativa: a dipendenti e collaboratori del Titolare o delle società collegate, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema; a società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, etc.) che svolgono attività di outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento. Comunicazione dei dati Senza la necessità di un espresso consenso (ex art. 6 lett. b) e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza, Autorità giudiziaria, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità dette. Tali soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento. Trasferimento dati I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso intesa che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili (inclusi art. 44 e seguenti del GDPR), previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.A) è obbligatorio. In loro assenza, non potremmo garantirLe i Servizi dell’art. 2.A).3 Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario relativi ai Servizi offerti dal Titolare. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui all’art. 2.A). Diritti dell’interessato Nella Sua qualità di interessato, gode dei diritti di cui all’art. 15 GDPR e precisamente dei diritti di: i. ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intelligibile e formato interoperabile; ii. ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; iii. ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; iv. opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che La riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. v. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante. 9. Modalità di esercizio dei diritti Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando: una raccomandata A/R a Associazione Stella Maris - Corso Agostino Tagliafico, 58 09014 Carloforte 8 (SU) una e-mail all’indirizzo privacy@teleradiomaristella.it 10. Titolare, responsabile e incaricati Il Titolare del trattamento è L’associazione Stella Maris. L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento. Il Responsabile del Trattamento dei dati.  
Save settings
Cookies settings